Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana-Crotone 1-0, ci pensa Falletti con una magia

 capuano Foto:  Principi

Sfortunati i calabresi di Marino che colpiscono due traverse e un palo

  • a
  • a
  • a

Buccia di banana poteva essere, e buccia di banana non è stata. La Ternana si aggrappa alle magia di Falletti e di corto muso supera il Crotone fermato al palo per ben tre volte durante la partita. Fortuna, saper soffrire e maturità. Questi gli ingredienti dei tre punti importanti guadagnati ieri sera dalle Fere, tornati alla vittoria dopo due pareggi consecutivi. Capuano – Sorensen al posto della “diga balcanica” al centro della difesa. Questa l’unica differenza per le Fere rispetto alla partita in quel di Lecce. Per il resto, tutti confermati i protagonisti del rocambolesco pareggio in terra pugliese.

 

La Ternana è tra le migliori, se non la migliore, formazione per azioni e gol fatti nella prima mezz’ora. E anche ieri sera lo ha dimostrato. Nonostante la temperatura glaciale, i rossoverdi carburano sin dal primo minuto, tanto che Festa è chiamato agli straordinari in avvio su Donnarumma e Partipilo. Ma all'11' è gi 1-0 grazie a una sventola di Falletti da 20 metri che supera l'incolpevole Festa. Poi il Crotone ci prova e colpisce tre volte i legni della porta di Iannarilli con Mulattieri (due volte) e Maric. Nel mezzo al 40' l'espulsione di Proietti per doppia ammonizione che poteva costare caro alla squdra di Lucarelli. Finisce 1-0