Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sinner, debutto da impazzire a Torino: Hurkacz demolito in due set. Il messaggio a Berrettini

  • a
  • a
  • a

Jannik Sinner strepitoso. Al debutto alle Atp Finals di Torino e sceso in campo a causa dell'infortunio di Matteo Berrettini, l'altoatesino ha strapazzato in due set il polacco Hurkacz con un doppio 6-2. Nessuna chance per Hurkacz, che peraltro aveva superato lo stesso Sinner in finale a Miami nel Master 1000 sul cemento della Florida. Sinner non ha mai tremato, giocando con una sicurezza da veterano che ha fatto impazzire il pubblico del Pala Alpitour

 

 

Subito dopo il successo, l'azzurro ha scritto sulla telecamera un pensiero al collega infortunato: "Matteo sei un idolo", le sue parole, poi ribadite nell'intervista post partita. "Siamo qui a Torino grazie a Berrettini - ha affermato -. Non solo è un grande campione, ma ha trascinato tutti", ha aggiunto commosso. "Sono felice, ho giocato veramente bene perché Hurkacz è forte e per batterlo devi giocare così - ha commentato -. Da Miami a Torino ho accumulato esperienza e ora sono davvero felice".