Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luigi Busà, l'amore con Laura Pasqua e il primo bacio in vespa dopo una serata in discoteca

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Luigi Busà è un karateka italiano, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Nato ad Avola, in provincia di Siracusa, il 9 ottobre del 1987 (il suo segno zodiacale è quindi quello della Bilancia), pratica di fatto da sempre arti marziale, una passione datagli dal padre Nello e che ha convidiso con le sorelle Lorena e Cristina.

 

 

Busà, karateka medaglia d’oro nella specialità del kumite, ha mosso i primi passi in questa disciplina all’Asd Centro Arti Marziani di Avola e nel 2006 ha vinto il campionato mondiale di karate nella categoria 80 kg, sei anni dopo ha bissato il successo ai Mondiali di Parigi ma nella categoria 75 kg. Dopo aver militato nella squadra della Forestale, dal 2017 Luigi Busà è un atleta in forza ai Carabinieri. Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 ha battuto in finale l’azero Rafael Aghayev.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, Luigi Busà è sposato con Laura Pasqua: i due si sono conosciuti da ragazzini ma l’amore non è scattato subito. “Non c’era molta simpatia tra noi a stento ci salutavamo - ha confidato in una vecchia intervista a La Gazzetta dello Sport -. Lei diceva che ero troppo selvaggio e che non mi esprimevo bene, mentre lei per me era la secchiona che non parlava il dialetto. Dopo una serata in discoteca è scattato un bacio sopra ad una vespa, da quel momento siamo diventati una cosa sola”. Laura Pasqua è nata a Siracusa il 29 maggio del 1986 (il suo segno zodiacale è quindi quello dei Gemelli). Anche lei è una karateka di levatura internazionale e fa parte della squadra dei carabinieri. Ha vinto in totale 4 medaglie d’argento e un bronzo agli Europei, due medaglie di bronzo ai Mondiali. E' laureata in psicologia. Busà è tra gli ospiti di Oggi è un altro giorno, nella puntata di mercoledì 13 ottobre.