Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fausto Desalu e il sogno di sua madre Veronica: "Vorrei che mio figlio mi dia un nipote, poi torno in Africa"

  • a
  • a
  • a

Fausto Desalu, all'anagrafe Eseosa Fostine Desalù, è uno dei quattro campioni olimpici nella staffetta 4x100 alle Olimpiadi di Tokyo. Desalu ha conquistato l'oro insieme a Lorenzo Patta, Marcell Jacobs e Filippo Tortu. La storia di Fausto Desalu è un concentrato di passione e amore, ma anche di grande dedizione e coraggio. 

 

 

Fausto Desalu è nato a Casalmaggiore (Cremona), dove vive tuttora, il 19 febbraio 1994 sotto il segno dell’Acquario, ed è un velocista. Fino all’età di 17 anni ha vissuto a Breda Cisoni (frazione di Sabbioneta, provincia di Mantova), ha origini nigeriane ma è cresciuto in Italia. Per quanto riguarda la vita privata, Desalu è single e sua madre, Veronica, ha parlato così dopo il trionfo di Tokyo: “Vorrei chiedere a mio figlio di fare una famiglia e darmi un nipote, vedere lui che si sposa. Quando avrò visto mio nipote, potrò andare a riposarmi in Africa", le parole della donna.

 

 

La mamma dell’atleta lavora come badante e vive con lui, e ha raccontato in una vecchia intervista al Corriere della Sera che anche lei praticava sport: “Da ragazza giocavo a basket, mia madre mi disse di smettere perché ero donna", ha rivelato. Allo stesso quotidiano, nel 2021, ha raccontato la loro prima vita in Italia: “Sono venuta al seguito di mio marito - ha dichiarato recentemente -, che cercava una vita migliore per tutti noi. Avevo già una figlia, che oggi ha 31 anni e vive in Africa, qui è nato Fausto ma due anni dopo suo padre ci ha mollati tutti di colpo ed è tornato in Nigeria. Sono stati momenti difficili. Ho raccolto pomodori, lavorato nei caseifici come operaia e ancora in una casa di riposo". Tornando a Fausto, tra le curiosità sul suo conto, ama la musica, soprattutto l’heavy metal e suona la batteria. Desalu è tra gli ospiti di Verissimo, nella puntata di sabato 9 ottobre.