Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camila Giorgi torna in campo a Chicago, prima backstage bollente con sguardo sexy e fisico mozzafiato | Video

  • a
  • a
  • a

Camila Giorgi sempre in bilico tra tennis e moda. Nell'ultimo post pubblicato la tennista marchigiana infatti si è fatta immortalare nel video di un backstage relativo a un recente shooting fotografico proprio per il suo marchio Giomila, in cui appare con sguardo ammiccante e fisico mozzafiato. In sottofondo si sentono anche i consigli della fotografa e i complimenti per movenze davvero convincenti.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Camila Giorgi (@camila_giorgi_official)

 

Intanto lunedì 27 settembre Camila torna in campo a Chicago, nel torneo Wta 500. Per lei al debutto c'è da affrontare la rumena Elena Gabriela Ruse. Avversaria abbordabile, ma già al secondo se la potrebbe vedere con la quotata ucraina Marta Kostyuk. Agli ottavi possibile incrocio con un'altra ucraina, la fortissima Elina Svitolina che l'ha eliminata a Tokyo 2020. Ma dopo il trionfo al Master 1000 di Montreal per Camila Giorgi ogni impresa sembra alla portata.

 

 

La Giorgi negli ultimi giorni si è distinta anche per un grande gesto di solidarietà. La tennista infatti ha fatto visita ai piccoli pazienti del Meyer di Firenze per la consegna di una donazione che ha scelto di dedicare all'ospedale pediatrico fiorentino. L’atleta nei giorni scorsi, come ha ricordato sui social la stessa Fondazione, ha organizzato un evento solidale di raccolta fondi a favore della Fondazione Meyer, insieme al Circolo Tennis Firenze 1898, e la mattinata in LudoBiblio, in compagnia dei pazienti del Meyer.

 

 

Tornando alla moda, Camila Giorgi ha le idee chiare: "Secondo me è fondamentale per noi donne sentirci belle in campo. Quando facciamo sport forse non ci facciamo caso, però è come se uscissimo, è come andare a lavoro, quando ci si veste bene e ci si trucca - ha affermato -. Mia mamma è un’artista. Vestire i completini disegnati da mia mamma non ha il valore di un contratto Nike. Ho sempre scelto lei perché mi mostra gli aspetti della vita diversi dallo sport. Sceglierei lei ancora un miliardo di volte”. E così farà lunedì 27 settembre a Chicago per un nuovo torneo.