Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Basket, l'arbitro ternano Giovannetti è pronto per l'Eurolega

Guido Giovannetti

Ha diretto la finale di Supercoppa vinta dalla Virtus Bologna

  • a
  • a
  • a

Fa festa la Virtus Bologna, brava a battere Milano e ad alzare il primo trofeo del basket italiano. Le “V nere” tornano a vincere la Supercoppa dopo 26 anni e nella serata di gala all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, sul parquet è stata protagonista anche l’Umbria, grazie all’arbitro ternano Guido Giovannetti, che ha diretto la sfida insieme a Saverio Lanzarini, 45 anni proprio di Bologna e Michele Rossi, 40 anni di Anghiari (Arezzo).

 

Il 30enne medico specializzando a Bari è ormai entrato nell’Olimpo del mondo arbitrale europeo e dopo l’esordio nel 2017 in A1 e in Europa con le gare Fiba, da quest’anno fa parte dell’elite dei di fischietti che dirigeranno le gare di Europaleague e di Eurocup. Al suo attivo ha già una finale di Coppa Italia e lo scorso anno ha arbitrato proprio una gara della finale scudetto proprio fra Milano e Bologna, con la Virtus vincente.  Umbria in prima fila, dunque, nel basket grazie al mondo arbitrale con Giovannetti arrivato al top, ma in serie A1 dirige anche Giulio Pepponi di Spello. Una bella soddisfazione per una piccola regione, capace grazie a Giovannetti di mettere la sua bandiera sulla vetta europea dell’arbitraggio.