Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiorentina-Inter 1-3, rimonta nerazzurra con Darmian, Dzeko e Perisic

  • a
  • a
  • a

Prova di forza dell’Inter di Simone Inzaghi, che si impone per 3-1 in rimonta in casa di una Fiorentina che arrivava sulle ali dell’entusiasmo per le tre vittorie consecutiva. Ai viola non basta giocare un grande primo tempo, chiuso meritatamente in vantaggio con un gol di Sottil. Nella ripresa in campo c’è solo l’Inter, che ribalta il risultato in tre minuti con Darmian e Dzeko (quarto centro per il bosniaco) per poi chiudere i conti nel finale con Perisic. Fiorentina in dieci per l’espulsione di Nico Gonzales.

 

 

Restano all’asciutto i due giocatori più attesi, Lautaro e Vlahovic. Ma mentre il Toro ha giocato molto per la squadra, non facendo mancare il suo apporto fino a quando è stato in campo, il giovane serbo si è sciolto come neve al sole stritolato dall’attenza marcatura dei centrali nerazzurri. Con questa vittoria l’Inter si riporta al comando della classifica da sola, in attesa degli impegni di Napoli e Roma rispettivamente contro Sampdoria e Venezia. Secondo ko stagionale per la Fiorentina dopo quello contro la Roma, segno che per il salto di qualità serve ancora tempo.