Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, occasione sprecata al Curi: contro il Cosenza è solo 1-1

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Non è andato oltre il pareggio il Perugia nel quarto turno di Serie B. Al Curi infatti il Grifo ha rimediato solo un 1-1  contro il Cosenza. Se non è un’occasione persa, poco ci manca. Il Perugia dunque rimanda a data da destinarsi la vittoria interna in stagione regolare in Serie B che manca da 560 giorni.

 

 

Dopo il buon pari rimediato a Frosinone, quello che il Grifo ottiene contro i Lupi ha un valore minore pur se muove la classifica. I gol entrambi nella ripresa. Al rientro in campo Alvini interviene subito inserendo Santoro per Segre e Matos per Murano. Una partita scorbutica come questa si può sbloccare anche e soprattutto con un calcio da fermo. Cosa che avviene al 6’ quando Rosi si avventa su un corner pennellato da Burrai e fa 1-0.

 

 

Gara in discesa? No. Lisi e Kouan avrebbero la chances per chiudere i conti ma l’esterno calcia a lato al 12’, mentre al 18’ Kouan tenta una mezza rovesciata ma non impatta bene il pallone. Il Cosenza - sempre vivo - si fa vedere con Caso che prima calcia fuori e poi tira in bocca a Chichizola. Al 22’ sempre Lisi legge male una transizione, sugli sviluppi Angella perde un contrasto, la palla sfila sulla sinistra. Vallocchia mette in mezzo. Sgarbi liscia. Arriva Situm che si inventa il pari con un sinistro all’incrocio. Il risultato non cambia più: mercoledì 22 settembre a Cremona servirà un Grifo più cattivo sotto porta. Più continuo. Insomma, migliore.