Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fere, Sforzini a un passo. Ipotesi Manconi, Albadoro in uscita

Il nuovo tecnico delle Fere Pochesci

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Lavori in corso tra Luca Evangelisti (diesse della Ternana) e Alessandro Luci (direttore sportivo della Viterbese Castrense) per lo scambio tra Ferdinando Sforzini e Leonardo Taurino (tornato a Terni dopo il prestito alla Casertana). Il primo (33 anni a dicembre, in tribuna domenica scorsa in occasione del match vittorioso della compagine gialloblù contro il Prato) è reduce da un lungo stop per la frattura della tibia subita a ottobre (al suo attivo soltanto 9 presenze e un gol nello scorso torneo). Però vanta 81 gol in B con le maglie di H. Verona, Modena, Vincenza, Ravenna, Grosseto, Avellino, Pescara, Latina e V. Entella. Non è escluso un ritorno di fiamma sull'atalantino Guido Marilungo (1989, è in procinto di lasciare Bergamo, ma potrebbe finire allo Spezia). L'alternativa è rappresentata da Jacopo Manconi (1983, seconda punta capace di giostrare anche come centravanti, ex Lecce e Pavia, in panchina col Novara nella trasferta di Carpi di sabato scorso, 10 reti tra Reggiana e Trapani nella passata stagione). Tuttavia Domenico Teti, uomo-mercato del Novara, prima di cederlo in prestito intende prolungargli il contratto (in scadenza tra 10 mesi). Di conseguenza la Ternana potrebbe mettere nel mirino un centravanti Under proveniente dal vivaio di un club di A. Imminente il tesseramento del difensore centrale mancino Nicolò Gigli (1996, scuola Fiorentina, ex Lecce e Matera). In uscita, oltre al sovra-citato Leonardo Taurino, il portiere Andrea Sala e Diego Albadoro, corteggiato dalla Juve Stabia.