Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tennis, il coach di Berrettini in visita al Training

 santopadre alla training school

Vincenzo Santopadre da New York a Foligno dopo i successi all'Us Open

  • a
  • a
  • a

Fresco dalla bella trasferta a New York per l’Us Open, alla gita in Umbria per riabbracciare vecchi amici e fare festa anche  con loro al Tennis Training, dopo i successi del suo pupillo Matteo Berrettini agli Us Open. Il coach del neo numero 7 del mondo, Vincenzo Santopadre “…è legato da un bel rapporto di amicizia con il nostro Giampaolo Coppo, suo ex coach” hanno sottolineato dal circolo di Villa Candida, “e con il direttore tecnico della Tennis Training Fabio Gorietti. Santopadre ha passato l’intera giornata a Villa Candida con i nostri maestri, seguendo gli allenamenti dei vari gruppi dell’agonistica. Lo staff della TTS desidera ringraziare Vincenzo per la grande disponibilità manifestata”.

 

Santopadre, 50 anni ed ex numero 100 Atp, ha disputato anche tre incontri di Coppa Davis. Nel 2001 ha portato a casa il punto decisivo per la qualificazione degli azzurri, nel doppio insieme a Mosè Navarra nel match contro la Finlandia, valevole per i quarti di finale del Gruppo I Euro/Africano.

 

Santopadre non ha titoli Atp in carriera, ma ha messo nella sua bacheca personale due ori conquistati ai Giochi del Mediterraneo nel 1997 battendo Alberto Martin sia in singolare che in doppio in coppia con Gabrio Castrichella. Ha anche diversi successi di prestigio contro giocatori dal passato illustre: Ivan Ljubicic, Marat Safin, Marcos Baghdatis, Nicolás Massú, Marc-Kevin Goellner, Filippo Volandri e Davide Sanguinetti. Il coach romano di Berrettini, è sposato con Karolina Boniek, la figlia del grande Zibì.