Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ciclismo, la spoletina Bacchettini di bronzo ai Mondiali Junior

 bacchettini bronzo mondiali junior

La pistard dell'UC Foligno sul podio nella velocità a squadre in Egitto

  • a
  • a
  • a

È subito podio per Rebecca Bacchettini nella giornata inaugurale del Campionato del Mondo Junior su pista del Cairo. L’atleta spoletina ha infatti conquistato la medaglia di bronzo nella velocità a squadre, centrando un risultato di enorme portata per il movimento ciclistico e sportivo dell’Umbria.

 

La portacolori dell’Unione Ciclistica Foligno ha condiviso la gioia del 3° posto con le compagne Alessia Paccalini, Sara Fiorin e Valentina Basilico, in un pomeriggio che ha riservato più di un momento palpitante. Dopo una buona prova in qualificazione il terzetto azzurro ha infatti dovuto sudare oltremodo nel primo turno, dove è andato a regolare la Malesia per poco meno di 4 decimi, grazie ad una notevole rimonta nell’ultima delle tre tornate di gara. Il crono di 53.362 ha quindi garantito alle ragazze dirette dal CT Edoardo Salvoldi la finale per il bronzo, dominata nei confronti di un Messico già in ritardo di quasi 1 secondo al termine del primo giro dell’anello, da 250 metri, del Cairo International Stadium. Per la Bacchettini c’è stato spazio nelle prime due manche, nelle quali è stata impiegata rispettivamente in seconda frazione e al lancio, mentre per l’head to head per il bronzo ha ceduto il posto alla compagna Basilico, fresca del bronzo nello Scratch.

 

Dall’Egitto e dunque arrivata una medaglia che rappresenta il coronamento non solo di un sogno, ma di un percorso partito da lontano e sostenuto da tutta l’Unione Ciclistica Foligno. La società guidata da Moreno Petrini è risultata sempre partecipe degli sforzi e delle scelte, anche coraggiose, operate nell’ultimo anno dalla propria pistard e ora può finalmente godersi la sua ribalta ai vertici del ciclismo mondiale.