Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cesena-Gubbio 0-0, ai rossoblù è mancato solo il gol

 cesena-gubbio 0-0 Foto: simone grilli

Nella prima giornata della serie C girone B la squadra di Torrente impreca per il palo di Fantacci e le parate di Nardi

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Un pari che al Gubbio non va giù. La grande parata di Nardi nel primo tempo su conclusione di Arena (il migliore del Gubbio insieme a Fantacci e Aurelio), il palo dell'ex Juve Stabia a portiere battuto e ancora il grande intervento dell'estremo difensore romagnolo sulla punizione di Cittadino deviata dalla barriera. Tre occasionissime che potevano regalare al Gubbio i tre punti nella prima giornata della serie C girone B al Manuzzi di Cesena. E' vero, alla fine, qualche chance c'è stata pure dall'altra parte, soprattutto con l'ex Bortolussi, ma l'undici di Torrente è sembrato più squadra dei dirimpettai di Viali.

 

Insomma, a conti fatti lo 0-0 finale premia più i romagnoli del direttore sportivo Moreno Zebi (eugubino doc) che gli umbri del presidente Notari che devono, comunque, registrare ancora qualcosa davanti dove la condizione di Sarao (altro ex della sfida del Manuzzi) è sembrata piuttosto deficitaria.  Domenica prossima atteso esordio interno contro la Fermana dell'ex Marchi. Il Gubbio punterà al primo successo stagionale, ma attenzione: i canarini marchigiani sono squadra di categoria e sempre molto ostica da affrontare.

 

Così in campo GUBBIO (4-3-3) Ghidotti 6; Oukhadda 6, Redolfi 6,5, Signorini 6,5, Aurelio 7; Malaccari 6, Cittadino 6,5, Bulevardi 6; Fantacci 7 (dal 19’ s.t. Mangni 6), Sarao 5.5, Arena 7 (dal 28’ s.t. D’Amico 6). A disp. Meneghetti, Elisei, Formiconi, Migliorelli, Sainz Maza, Francofonte, Fedato, Spalluto. All. Torrente 6,5