Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Juventus-Empoli 0-1, gol e highlights: decide Mancuso. Bianconeri ko senza Ronaldo

  • a
  • a
  • a

La prima della Juventus senza Cristiano Ronaldo, scappato in Inghilterra al Manchester United, è uno scivolone che non promette niente di buono. Vince l'Empoli all'Allianz Stadium, 0-1, grazie al blitz sotto rete di Mancuso bravo a deviare in porta una palla vagante dopo una carambola. Troppo brutta per essere vera la Juventus di Allegri, a parte un primo quarto d'ora iniziale molto arrembante grazie alla spinta di Chiesa. Poi tanta confusione e frenesia, qualche amnesia difensiva e - una volta andata in svantaggio - la Juve si è rivelata incapace di costruire azioni degne di nota. 

 

 

L’Empoli neopromosso, con una prestazione di personalità e senza la minima soggezione conquista all’Allianz Stadium i primi tre punti del suo campionato. Dopo il pareggio 2-2 a Udine, diventano già cinque dopo due giornate i punti di distacco della Signora da Inter e Lazio prime in classifica, in attesa dei risultati della domenica. Ad Allegri è mancato chi risolvesse, poche ore dopo l’addio di chi in questi tre anni ha risolto spesso: trovarne (almeno) un altro è uno step fondamentale di crescita, e stavolta a Dybala è mancato non il genio ma l’incisività, così il più vicino a quel ruolo oggi è Chiesa. E poi restano da ritrovare le certezze dietro: sedicesima partita di fila subendo gol, in continuità con Pirlo. Al di là della contingenza di come è arrivata la rete di Mancuso al 21’, troppo spesso all’Empoli (ficcante ed efficace) bastava superare la trequarti per dare sensazioni di pericolo.

 

 

Allegri nel post partita non è sembrato particolarmente preoccupato.  "Diciamo che all'inizio i ragazzi hanno fatto bene, poi non abbiamo trovato il gol e nella prima uscita sbagliata che abbiamo fatto, abbiamo subito questo gol. Poi ci siamo disuniti, abbiamo corso tanto e ci siamo messi in mano dell'Empoli, che sono molto bravi anche tecnicamente" ha analizzato. Poi la certezza: "Questi due passi falsi ci faranno bene".