Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paralimpiadi, un'altra medaglia d'oro per l'Italia: Francesco Bocciardo primo nei 200 mt stile libero

  • a
  • a
  • a

Seconda medaglia d’oro per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo, ancora una volta dal nuoto. Dopo il successo di Carlotta Gilli nei 100 metri farfalla, il 27enne ligure Francesco Bocciardo stravince nei 200 metri stile libero S5. L'atleta paralimpico classe 1994, tocca in 2’26''76 precedendo lo spagnolo Ponce Bertran (2’35″20) il brasiliano De Faria Dias (2’38″61), di fatto facendo il vuoto dietro sé, e stabilisce un nuovo record nella disciplina.

 

 

Con 2 ori, 2 bronzi e un argento, l'Italia è ora quarta nel medagliere dopo Australia, Cina e Russia. E sono prontamente arrivate le congratulazioni del governatore della Liguria e leader di "Cambiamo", Giovanni Toti: "Francesco Bocciardo ci ha regalato un’altra emozione vincendo la medaglia d’oro, con record paralimpico nei 200 stile libero S5. Francesco non solo ha bissato l’oro di Rio ma ancora una volta ha saputo superare i propri limiti diventando un esempio di coraggio e determinazione. È stato un anno difficile per tutti gli atleti ma con la forza di volontà e il talento si possono superare tutte le avversità. Festeggeremo l’ennesima medaglia quando Bocciardo tornerà a Genova, dove è anche una preziosa risorsa negli uffici regionali dello sport. Tutto l’ente è orgoglioso di te e ti fa i complimenti". Queste le parole del presidente di Regione a commento della vittoria del conterraneo Francesco Bocciardo. 

 

 

E proprio questa mattina erano arrivati gli auguri ufficiali del Papa a tutti gli atleti paralimpici in vista della competizione appena iniziata: "Ieri, a Tokio, hanno preso il via le Paralimpiadi. Invio il mio saluto agli atleti e li ringrazio perché offrono a tutti una testimonianza di speranza e di coraggio" ha scritto il Pontefice sul proprio account Twitter ufficiale.