Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fabio Fognini, la confidenza della moglie Flavia Pennetta: "Appena conosciuto non lo sopportavo"

  • a
  • a
  • a

Torna in campo Fabio Fognini dopo l'Olimpiade in cui ha ceduto agli ottavi di finale contro Medvedev. Il ligure è impegnato nel Master 1000 di Toronto dove affronta al primo turno lunedì 9 agosto il tedesco Struff sul cemento canadese. Il tennista azzurro è sposato con l'ex collega Flavia Pennetta, dalla quale aspetta ora il terzo figlio dopo Federico e Farah.

 

 

La Pennetta smise subito dopo aver trionfato agli Us Open nel 2015, battendo in finale la connazionale Roberta Vinci: "Le cosce sono le prime a essere andate giù - ha confidato in passato Flavia -: adesso i jeans entrano molto più facilmente. Ma si sono ridotte anche le spalle e in generale mi sento decisamente più femminile. Quando giochi a tennis da quando sei bambina e lo fai a livello agonistico nell’età dello sviluppo, non saprai mai come poteva essere il tuo corpo se non avessi deciso di votarti alla racchetta - le sue parole in una vecchia intervista a Vanity Fair -. A meno che tu un giorno non decida di smettere di giocare e di allenarti".

 

 

In quella intervista la Pennetta si era aperta a 360 gradi sulla sua vita privata: "Lo spazio per una vita sentimentale me lo sono sempre ritagliato, mia madre dice che penso al matrimonio e ai figli da quando ho 8 anni - aveva dichiarato -. L’ho forse idealizzato l’amore, infatti ho preso qualche facciata. A qualcuno dei miei compagni, come a Carlos Moyá, ho voluto davvero bene ma mi rendo conto che non erano le persone giuste perché non avrei mai sopportato per sempre i loro difetti. Pensate che la prima vacanza in coppia l’ho fatta alle Maldive con Fabio". Infine una rivelazione, sempre datata 2016. "Fognini? Appena conosciuto però non lo sopportavo, mi sembrava troppo pieno di sé", le parole della Pennetta.