Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nicole Daza, saluto a Jacobs con i due figli. Ma l'ex di Marcell lo accusa: "Ricordati di Jeremy" | Foto

  • a
  • a
  • a

Nicole Daza è la compagna di Marcell Jacobs, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nei 100 metri piani. Per lui un risultato storico, che di fatto gli ha già cambiato la vita. E così anche alla futura moglie dell'uomo più veloce al mondo, nato a El Paso, in Texas, ma lombardo fino all'ultimo centimetro del corpo. Ora Nicole lo aspetta insieme ai suoi due figli, Anthony e Meghan, da Novi Ligure.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Nicole Daza (@nicole__daza)

 

E così nell'ultimo post su Instagram è immortalata con i due piccoli in braccio e la didascalia: "Ti aspettiamo a braccia aperte daddy", la scritta. Con tanto di replica di Marcell: "Vi amo". 

 

 

Jacobs ha anche un terzo figlio, Jeremy, nato da una precedente relazione con Renata Erika (nome social della ex). Quest'ultima dopo l'oro olimpico di Marcell, ha fatto i complimenti all'azzurro, ma con un piccolo grande "asterisco": "Siamo fieri de tuo risultato campione del mondo! Qui qualcuno non vede l’ora di riabbracciarti, spero che un giorno lo capirai!", ha scritto su fb, lamentando dunque un'assenza del campione dalla vita del primogenito. Tornando all'attuale compagna Nicole, 28 anni, ligure ma con radici in Sudamerica, i due si sono conosciuti tre anni fa. In discoteca. Un colpo di fulmine, uno di quelli che in fretta ti porta a mettere su famiglia: "All’epoca lui viveva a Gorizia, io a Novi Ligure - le sue parole in una recente intervista a Vanity Fair -. Ci siamo così conosciuti via telefono, a distanza, e questo ha rafforzato tutto. Il resto è arrivato in un attimo, senza guardarci indietro".

 

 

E poi ancora su un possibile futuro negli States: "Suo padre vive in Texas e anche mio fratello. Ci piace viaggiare, spostarci, cambiare. Ai nostri figli insegneremo a conoscere il mondo, bello perché diverso. La diversità, gli diremo, è ricchezza. Oggi viviamo a Roma, in futuro chissà. Io faccio le valigie in due minuti e Marcell lo sa", ha spiegato. Intanto per la futura signora Jacobs arrivano le prime offerte di lavoro, addirittura da influencer: "Ora mi stanno cercando - ha detto -. Mi piacerebbe diventare un punto di riferimento per qualcuno". Quando si dice come cambia la vita dopo una medaglia d'oro olimpica del marito.