Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Stano, l'atleta italiano convertito all'Islam per amore della moglie Fatima Lofti

  • a
  • a
  • a

Massimo Stano è l'atleta italiano impegnato oggi nella marcia da 20 chilometri e può conquistare un'altra medaglia per l'atletica. Stano è nato a Palo del Colle, in provincia di Bari, e ha 29 anni. Si è convertito all'Islam per amore della moglie, Fatima Lofti, marocchina e anche lei donna di sport, ex siepista passata alla marcia.

 

Fatima è figlia di genitori marocchini che vivono a Varese e per sposarla Massimo si è quindi dovuto convertire. Tranne qualche scatto su Instagram, in particolare durante l'attesa e poi la nascita della figlia Sophie, ha sempre tenuto uno stretto riserbo sia sulla sua pratica religiosa che sulla sua vita privata. Anche durante il Ramadan si è sempre presentato agli allenamenti e la sua fede non ha influito minimamente sulla vita con il resto della squadra italiana, secondo quanto riportano i suoi compagni.

 

Oggi, giovedì 5 agosto, insieme al lottatore Frank Chamizo e alla karateka Viviana Bottaro può regalare un'altra medaglia all'Italia, oltre a quelle già conquistate nella notte da Gregorio Paltrinieri nei 10 km di nuoto e da Manfredi Rizza nel K1 200 metri.