Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Elisa Di Francisca, dalla relazione con Claudia alla storia con Stefano Cerioni e il doppio tradimento

  • a
  • a
  • a

Elisa Di Francisca è stata una fiorettista italiana, campionessa olimpica a Londra 2012 e argento a Rio de Janeiro. Per quanto riguarda la vita privata, attualmente è felicemente sposata con Ivan Villa e pochi giorni fa è diventata mamma per la seconda volta: dopo Ettore, nato nel 2017, la schermitrice ha dato alla luce Brando, ultimo arrivato in una famiglia per la quale ha rinunciato alle Olimpiadi.

 

 

Nel suo passato anche una relazione saffica con Claudia, una compagna di squadra da cui si sentì attratta: "E' nata come una bellissima amicizia, è successo in modo naturale - ha spiegato tempo fa -. Non è stata una storia omosessuale, non mi sono domandata è donna, uomo, adesso che faccio, dove metto le mani? E' successo e basta. Il primo bacio? Forse io, lei non avrebbe mai osato. Io ero eterosessuale. Eravamo veramente una la metà dell’altra".

 

 

A causare la fine di quella storia il tradimento di Elisa: "Forse ho giocato un po’ troppo con i suoi sentimenti - ha ammesso -, magari avrei dovuto fermarmi un po’ prima. Però io gliel’ho sempre detto: sono innamorata di te perché comunque per me è stato amore, ma un giorno vorrò un marito e dei figli". Nel suo libro Giù la maschera, ha ricordato la violenza di un fidanzato del liceo a Jesi, dove è nata e cresciuta, il rapporto passionale con l’allenatore Stefano Cerioni e il duello con la sua “miglior nemica”, Valentina Vezzali.

 

 

Ma soprattutto lo stesso sofferto amore-odio per il padre che il tennista Andrè Agassi ha avuto con il suo (“Quando ho letto il suo libro Open ho capito molto” ha dichiarato). Sulla storia con l'ex allenatore Cerioni, questa è finita dopo la decisione di lui di andare ad allenare in Russia la rivale Deriglazova. "Per me è stato un doppio tradimento - ha rivelato -, mi sono infuriata, ho fatto a botte, ero così fuori di me che mi sono fatta un taglio di capelli pazzo".