Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiona May, dal sesso pre gara alla sicurezza dei 50 anni: "Mi sento più donna ora che prima"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Fiona May è stata una delle atlete più importanti nella storia dell'atletica italiana e non solo. Classe 1969, Fiona è originaria di Slough, Inghilterra, dov’è nata il 12 dicembre sotto il segno del Sagittario. Nelle sue vene, inoltre, scorre anche sangue giamaicano soprattutto da parte dei genitori. Nonostante sia nata nel Regno Unito, la May da sempre vive in Italia, da quando ha sposato l’ex marito Gianni Iapichino. Fiona, oggi, vive vicino Firenze, precisamente a Calenzano. La prima medaglia ottenuta per i colori azzurri è stata quella agli Europei di Helsinki, nel 1994, poi l'oro ai Mondiali di Goteborg e argento alle Olimpiadi di Atlanta e Sidney, sempre nel salto in lungo.

 

 

Per quanto riguarda la vita privata, è stata appunto sposata con l'astista Gianni Iapichino, dal quale ha avuto le due figlie Larissa e Anastasia. Poi la separazione nel 2011. Larissa è come la madre una saltatrice nel lungo ma un infortunio l'ha costretta a saltare le Olimpiadi di Tokyo. Fiona May possiede una laurea in economia che ha conseguito presso l’università di Leeds.

 

 

In passato si è lasciata andare anche a qualche rivelazione piccante: "Prima della gara faccio sesso, non è un problema", aveva affermato tanti anni fa in una intervista sul legame tra sesso e sport.

 

 

Più recentemente, nel 2019, quando ha festeggiato i 50 anni, ha così stilato un bilancio di come si senta donna a questa età: "Venti anni fa avrei pensato che arrivando ai cinquant’anni la curva sarebbe stata discendente - ha ammesso -, ma ora come ora noi cinquantenni siamo più belle e piene di energia. Mi sento più donna adesso che prima, sono più sicura di me rispetto a quindici anni fa, capisco me stessa e ho il coraggio di dire 'sono così e basta, se mi accetti bene'. Quello che mi ha aiutato tantissimo è essere indipendente e prendermi cura di me come persona".