Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Olimpiadi, la guida a Tokyo 2021: fuso orario, date, calendario e tv

  • a
  • a
  • a

Covid permettendo venerdì 23 luglio verrà dato il via alle Olimpiadi. Si disputano a Tokyo, un anno dopo quella che doveva essere la data originale. Le gare, sempre causa virus, saranno a porte chiuse, ma i Giochi Olimpici restano un appuntamento sempre molto atteso essendo il principale evento attorno al quale ruota la preparazione degli atleti.

 

 

Il Giappone ha un fuso orario di sette ore avanti rispetto all'Italia e, verosimilmente, alcune delle medaglie più importanti saranno assegnate quando in Italia sarà piena notte (o comunque nella fascia che va da mezzanotte in poi). Il via ufficiale sarà dunque venerdì 23 luglio con cerimonia di inaugurazione alle ore 13 italiane (le 20 in Giappone). La cerimonia di chiusura l'8 agosto (sempre alle ore 13 in Italia).

 

 

Chi vuole vedere tutto di tutte le gare in televisione deve rivolgersi a Discovery+. Il gruppo si è aggiudicato i diritti principali delle Olimpiadi e potrà mandare in onda tutti gli eventi di tutti gli sport per circa 3mila ore di trasmissione. Sul fronte dei diritti in chiaro, se li è aggiudicati la Rai che trasmetterà una selezione di eventi per un numero massimo di 200 ore di trasmissione (il canale olimpico sarà Rai2). In questo pacchetto sono presenti le principali gare (per esempio 100 metri maschili, finali di nuoto e scherma). La Rai coprirà l'evento con dirette che inizieranno alle 1.30 (le 8.30 del mattino in Giappone) e termineranno attorno alle 16.30, quando in Giappone saranno le 23.30. Ci saranno anche repliche e spazi di approfondimento. 

 

 

Saranno cinque le discipline sportive che faranno il loro debutto alla manifestazione: baseball e softball, skateboard, surf, karate e arrampicata sportiva. Esordio alle 2 di notte per il volley maschile il 24 luglio: la selezione di Chicco Blengini affronterà il Canada nella prima gara della Pool A. Stesso orario anche per le azzurre della pallavolo: il 25 luglio le ragazze di Davide Mazzanti affronteranno la Russia alle 2. Sempre il 25 luglio partirà l'avventura dell'Italia del basket maschile. La squadra di Meo Sacchetti se la vedrà con la Germania alle 6.40. Sempre di notte si svolgeranno tante altre discipline, come ad esempio il nuoto. Chi vorrà seguire azzurri ed azzurre in vasca, ad eccezione delle batterie di qualificazione, dovrà sempre alzarsi di notte per vedere semifinali e finali. I giorni da segnare in rosso sono 25 luglio (dalle 3.30 alle 6), 26 luglio, 28 luglio, 29 luglio, 30 luglio, 31 luglio e 1 agosto. Orari notturni anche per canottaggio (indicativamente dalle 2 alle 5), ciclismo, tiro a segno e tiro a volo, tennis, tanto per citare altri sport. Tarda serata o notte fonda anche per l'atletica leggera, al via dal 30 luglio.