Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paura per Antonio Rossi, infarto durante una mezza maratona: "Ma ora sono come nuovo"

  • a
  • a
  • a

Se l'è cavata con un grande spavento, ma la paura è stata davvero tanta. Antonio Rossi, ex campione olimpico di kayak e portabandiera azzurro, è stato colpito da un infarto durante una mezza maratona a Conegliano. Subito dopo è stato ricoverato all'ospedale Sant’Anna di Como dove lavora il suo cardiologo di fiducia. Olimpionico della canoa - ha vinto due ori ad Atlanta e uno a Sydney per un totale di cinque medaglie olimpiche - Antonio Rossi ha 52 anni dopo la carriera sportiva si è dedicato a quella politica ed è sottosegretario in Regione e membro della Giunta con la delega allo Sport. Rossi è fuori pericolo e nei prossimi giorni dovrebbe essere dimesso.

 

 

“Grazie a tutti quelli che si sono preoccupati per me - ha scherzato l’olimpionico -. E’ andato tutto bene, sia Conegliano dove mi hanno dato i primi soccorsi che a Como dove mi hanno operato. Fatto il tagliando dei 50 anni sono come nuovo”. Classe 1968, Rossi è sposato con Lucia (anche lei ex campionessa di kayak, che ha partecipato alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992), dalla quale ha avuto due figli, Angelica (nata nel 2000) e Riccardo Yuri (nato nel 2001). Nel 2000 è stato insignito dall'allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi dell'onorificenza di Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Dal 2005 fa parte della Giunta Nazionale del Coni.

 

 

La popolarità dell'atleta originario di Lecco è dovuta sì alla sua immagine a ai suoi meriti sportivi, ma notevoli sono anche la sua modestia e il suo impegno solidale: Antonio ha infatti sovente prestato la propria immagine ad associazioni benefiche, tra cui Amnesty International, l'Associazione Italiana per la ricerca sui tumori, Telethon e l'Associazione per la ricerca contro l'Alzheimer; da ricordare anche i calendari per Donna Moderna e Famiglia Cristiana, il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza. "Ho trovato il modo per gustarmi le olimpiadi in santa pace", ha ironizzato ancora Rossi dopo lo spavento a Conegliano.