Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Berrettini, addio Olimpiadi: un infortunio lo costringe a lasciare

  • a
  • a
  • a

Matteo Berrettini, addio Olimpiadi: un infortunio lo costringe a disertare i giochi di Tokyo 2020. Il tennista azzurro deve infatti rinunciare alla partecipazione dei Giochi Olimpici, a causa dei postumi di un infortunio muscolare, sgradita eredità dello storico exploit nel torneo di Wimbledon, che gli ha permesso di diventare il primo italiano di sempre a disputare la finale del prestigioso torneo londinese.

 

La delegazione dell’Italia Team si attesta così a 384 atleti (198 uomini, 187 donne): dopo il 16 luglio, infatti, l’ITF non consente sostituzioni rispetto alla rosa di atleti indicata dai Comitati Olimpici. La sfortuna continua quindi a perseguitare l'azzurro, che era passato in vantaggio contro Djokovic nel primo set, per poi subire una pesante rimonta. Ora il forfait alle Olimpiadi così a lungo attese, dove avrebbe potuto sicuramente competere per un piazzamento tra i primi posti.