Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tour de France, Wout Van Art vince la tappa a cronometro. Pogacar ipoteca la vittoria

  • a
  • a
  • a

La seconda e ultima tappa a cronometro del Tour de France 2021 è di Wout Van Aert. Il fuoriclasse belga della Jumbo Visma ha percorso i 30,8 km della Libourne-Saint Emilion in 35’53". Il campione belga ottiene così il secondo successo in questa edizione della Grande Boucle dopo la vittoria sul Mont Ventoux.

 

Alle sue spalle i danesi Kasper Asgreen (Deceuninck-Quick Step), secondo a 21", e Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma), terzo a 32". Sesto l’azzurro Mattia Cattaneo (Deceuninck-Quick Step), mentre Tadej Pogacar vede sfumare il bis e deve accontentarsi dell’ottavo posto. Lo sloveno dell’Uae Team Emirates resta comunque leader della classifica generale e ipoteca il successo al Tour de France per il secondo anno consecutivo. Appuntamento a domani, domenica 18 luglio, per la 21esima e ultima tappa di 108.4 km da Chatou a Parigi con la consueta passerella conclusiva sui Campi Elisi. Queste le classifiche aggiornate dopo la ventesima tappa del 
Tour, la cronometro individuale di 30,8 km da Libourne a Saint-Emilion. Maglia gialla (Classifica generale): 1. Tadej Pogacar (Slo, UAE Team Emirates) in 80h 16’59" 2. Jonas Vingegaard (Den, Jumbo-Visma) a 5’ 20" 3. Richard Carapaz (Ecu, Ineos Grenadiers) a 7’03" 4. Ben ÒConnor (Aus) a 10’02" 5. Wilco Kelderman (Ned) a 10’13" 6. Enric Mas (Esp) a 11’43" 7. Alexey Lutsenko (Kaz) a 12’23" 8. Guillaume Martin (Fra) a 15’33" 9. Peio Bilbao (Esp) a 16’04" 10. Rigoberto Uran (Col) a 18’34" 12. Mattia Cattaneo (Ita) a 23’28".