Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cherubini, il debutto del dirigente folignate: "Alla Juve contenti di Ronaldo, nessun segnale di addio"

  • a
  • a
  • a

"La miglior squadra che la Juve possa avere in questo momento per le difficili sfide che ci attendono in campo e fuori" è l'incipt di Andrea Agnelli, il presidente della Juventus, nel presentare la nuova area sportiva del club. Con Pavel Nedved ci saranno infatti due new entry: l'amministratore delegato Maurizio Arrivabene e il football director Federico Cherubini. Per quest'ultimo, folignate doc, si tratta della prima uscita ufficiale nel nuovo ruolo. E non si è tirato indietro nell'affrontare tutte le tematiche, mercato in primis. 

 

 

"La vittoria determina la bellezza, i risultati si possono raggiungere in più modi. Noi lo facciamo con disciplina sacrificio e cultura del lavoro. Se tutto questo arriverà attraverso il gioco sarà ulteriormente positivo" ha iniziato così il dirigente folignate, e nuovo responsabile del mercato bianconero, la sua conferenza stampa organizzata allo Stadium. "Ronaldo? Non c’è stato alcun segnale di eventuale trasferimento. I numeri parlano per lui. Siamo contentissimi che Ronaldo dopo il periodo di riposo si aggregherà alla squadra" ha spiegato con il sorriso Cherubini. Abito blu, cravatta di una tonalità più chiara, camicia bianca, l'ex capitano del Foligno si è mosso con grande disinvoltura tra i vari temi affrontati. "Riteniamo di avere la squadra competitiva e di questa stessa idea è il nostro allenatore. Sappiamo che in alcune situazioni cogliendo determinate opportunità si potrebbe migliorare qualcosa, ma non è detto che questo avverrà" ha subito messo i paletti.

 

 

Ancora sul mercato: "Le nostre valutazioni attuali saranno anche nel rispetto del piano progressivo che ci siamo dati di rafforzamento della squadra nel corso degli anni, e di aspettare gli investimenti fatti negli anni scorsi, soprattutto nell’ultimo biennio. Siamo convinti di avere grandissimo margini di crescita già con il patrimonio tecnico a nostra disposizione. Non sarà un mercato in cui saremo molto attivi, saremo vigili e pronti a cogliere qualsiasi opportunità" ha ribadito. Tra le prime operazioni di Cherubini, dopo il rinnovo del terzo portiere Pinsoglio, ci sarà anche quello di Dybala. Il dialogo con l'argentino, dopo l'arrivo di Allegri, è ripartito nei modi migliori.