Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Wimbledon, Fognini vola al terzo turno: battuto Djere in quattro set

  • a
  • a
  • a

Fabio Fognini ha portato l’Italia al terzo turno del torneo di Wimbledon, terzo slam della stagione, aspettando domani gli impegni di Berrettini, Sonego e Mager. Dopo il debutto convincente, spalmato in due giornate, contro lo spagnolo Ramos-Vinolas, il ligure ha superato in 4 set (6-3 6-4 0-6 6-4) il serbo Laslo Djere. Ora Fognini, testa di serie numero 26, troverà il russo Rublev.

 

 

Andrey Rublev si è qualificato per il terzo turno di Wimbledon, terza prova stagionale del Grande Slam, in corso sui campi in erba dell’All England Club di Londra. Il russo, testa di serie numero 5 del torneo, ha battuto 6-1 6-2 7-5 il sudafricano Harris e venerdì tornerà in campo contro Fabio Fognini. Avanza anche l’argentino Diego Schwartzman, nono favorito a Londra, che ha sconfitto in quattro set (4-6 6-2 6-1 6-4) la wild card britannica Broady: al 3° turno troverà l’ungherese Fucsovics, che dopo aver eliminato Sinner ha approfittato del ritiro del ceco Vesely quando era in vantaggio 6-3 5-4.

 

 

Il tennis azzurro intanto ottiene un’altra qualificazione un vista di Tokyo 2020. L’Itf, in base al sistema di riallocazione delle quote, ha attribuito un pass olimpico a Jasmine Paolini, attuale numero 88 della classifica Wta. La Paolini va ad aggiungersi a Camilla Giorgi e ai quattro azzurri del maschile: Berrettini, Sinner, Fognini e Sonego, portando a 6 il contingente della disciplina per i Giochi. Gli azzurri qualificati a Tokyo salgono così a 354 (178 uomini e 176 donne) in 34 discipline differenti con 142 pass individuali.