Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Catherine Harding, il piccolo Jax con Jorginho: per lui altri due figli dall'ex moglie Natalia

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Jorginho è uno dei punti di forza della Nazionale di Roberto Mancini impegnata all'Europeo di calcio. Ha avuto una vita sentimentale piuttosto movimentata. E' stato sposato con la storica fidanzata Natalia Leteri dal 2017 al 2019, ha avuto con lei due figli, Victor e Alicia. Dopo il passaggio dal Napoli alla squadra londinese, il matrimonio con Natalia è finito e il regista italobrasiliano ha avuto un flirt con la traduttrice del club, Elisa Scalcon.

 

 

Poi è arrivata a sorpresa la relazione con la cantante irlandese Catherine Harding, nota anche come Cat Cavelli, ex dell'attore Jude Law, dalla quale ha avuto il terzo figlio Jax. Nella sua vita tra le varie donne, note e non, la madre Maria Tereza Freitas è sicuramente uno dei suoi punti di riferimento: "Mia madre è una calciatrice ed è solo grazie a lei che gioco a pallone", ha sottolineato qualche tempo fa. 

 

 

La prima moglie Natalia Leteri era la sua storica fidanzata conosciuta in Veneto ai tempi della militanza nell'Hellas Verona. Già genitori di Victor, nato nel 2015, a fine 2018, a Londra, è arrivata la secondogenita Alicia.

 

 

Insomma, per il centrocampista la vita londinese è stata piena di gossip. Sui principali tabloid britannici, in particolare sul The Sun, Jorginho prima ci è finito per lo scandalo legato ai presunti messaggi hot scambiati dal giocatore con la traduttrice del Chelsea Elisa Scalcon e poi per la gravidanza di Catherine Harding. Questo invece il messaggio che aveva dedicato alla madre Maria Tereza Freitas: "Mia madre era una calciatrice e mi portava in spiaggia tutti i giorni quando finiva di lavorare. Faceva la collaboratrice domestica per portare avanti la famiglia ma il calcio era la sua passione. Passavamo interi pomeriggi ad allenare la tecnica sulla sabbia e la sua determinazione nella vita è diventata la mia mentalità sin dalla prima scuola calcio. Io gioco a pallone solo grazie a lei", le sue parole. Sabato 26 giugno Jorginho sarà di nuovo il faro della Nazionale di Mancini contro l'Austria negli ottavi di finale dell'Europeo di calcio.