Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camila Giorgi, esame Rogers a Eastbourne con papà Sergio: "Non è un padre padrone"

  • a
  • a
  • a

Camila Giorgi è impegnata negli ottavi di finale di Eastbourne contro la statunitense Shelby Rogers. Dopo il colpaccio al primo turno in cui ha superato la numero 10 al mondo Karolina Pliskova, la Giorgi è chiamata alla conferma contro la tennista posizionata al 47esimo posto del ranking Wta. Anche in questo torneo Camila è seguita dal padre Sergio.

 

 

"I giornalisti hanno iniziato a diffamare, a parlare contro una persona che non si può criticare - ha spiegato la Giorgi riferendosi al padre - perché, secondo me, non so quante persone al mondo abbiano creato un giocatore da zero portandolo nella top 30 ed è quindi solo da rispettare. Questo mi ha disturbato tanto anche perché non sanno niente della mia vita privata e la definizione padre padrone non è affatto vera. Io nella mia vita posso fare tutto, posso scegliere quello che voglio. E in quel momento, il fatto che tutti se la siano presa con lui mi sembra una cosa del tutto intollerabile. E' facile scrivere cose sul giornale senza parlare direttamente con la persona, è una cosa molto ingiusta e mio padre non se lo merita", ha aggiunto ancora la tennista marchigiana. Per quanto riguarda la madre di Camila, Claudia, è una fashion designer.

 

 

La tennista ha due fratelli: Amadeus e Leandro. La ragazza aveva anche una sorella, Antonela (1988), morte a soli 23 anni in un incidente stradale a Parigi nel 2011. Da bambina, oltre al tennis, Camila praticava anche la ginnastica artistica. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Camila è stata fidanzata con il tennista Giacomo Miccini. Nel 2017 dovevano sposarsi, ma poco prima del grande passo hanno deciso di lasciarsi. Attualmente sembra essere single. Sui social dà spazio anche a scatti piuttosto audaci, a testimonianza di come la moda sia un'altra sua grande passione.