Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Euro 2020, Inghilterra avanti: potrà incontrare l'Italia soltanto in finale

  • a
  • a
  • a

L'Inghilterra scaccia le critiche, supera la Repubblica Ceca con il gol di Sterling e vola agli ottavi di Euro 2020 da prima del proprio girone. Così si sistema nella parte "destra" del tabellone in attesa della seconda del girone di ferro che vede impegnate Francia, Germania e Portogallo oltre all'Ungheria. Di sicuro non potrà incontrare l'Italia a meno che entrambe riescano a compiere un percorso netto arrivando sino alla finale. Avanza anche la Croazia che si sistema nella parte bassa - a "sinistra" - del tabellone. Alla Repubblica Ceca - beffata dai gol segnati, uno in meno della Croazia - non resta che aspettare e sperare nella qualificazione come una delle migliori terze.

 

 

Il primo tempo della sfida tra inglesi e cechi è piacevole perché la nazionale della Repubblica Ceca dimostra di poter creare pericoli, mentre quella dell'Inghilterra è convincente e pericolosa in fase offensiva. L'episodio clou al 12': una combinazione sulla fascia tra Saka e Grealish permette a Sterling, nel cuore dell'area, di raccogliere il cross di testa del capitano dell'Aston Villa e battere di testa Vaclik. Il portiere ceco si riscatta poi nel corso della prima frazione con una parata salva risultato su Kane, ancora a secco in questo Europeo e nel mirino delle critiche dei tabloid inglesi. Nella ripresa annullato il raddoppio a Henderson.

 

 

Nell'altra sfida invece è battaglia tra Croazia e Scozia essendo una partita determinante per il proseguo del cammino di entrambe le nazionali a Euro 2020. Croati avanti dopo 17' con Vlasic bravo a finalizzare l'assist di Perisic. La Scozia però non demorde e con McGregor, nel finale di frazione, pareggia i conti sfruttando un disimpegno poco incisivo di Vida. Nella ripresa la Croazia continua a macinare gioco ma serve una genialta di Modric per il secondo vantaggio: il Pallone d'Oro del 2018 scaglia un potente tiro dalla distanza che non lascia scampo al portiere ceco. Poi è l'interista Perisic a calare il tris. La classifica del girone: Inghilterra 7; Croazia e Repubblica Ceca 4; Scozia 1.