Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camilla, la figlia di Roberto Mancini: le frizioni con lui dopo il divorzio da Federica Morelli

  • a
  • a
  • a

Roberto Mancini è il commissario tecnico della Nazionale e il suo lavoro è da anni ormai particolarmente apprezzati dai tifosi dell'Italia. Per quanto riguarda la vita privata, Mancini ha avuto tre figli dall'ex moglie Federica Morelli. Poi si è sposato con Silvia Fortini. Relativamente ai suoi figli, Camilla è quella con cui ha avuto un rapporto più complicato. All'epoca del divorzio tra Mancini e la prima moglie Federica, lei studiava a Londra ed è andata a vivere con la madre. 

 

 

Poi però le presunte frizioni sono rientrate, ed infatti a mezzo social compaiono diversi post in famiglia che risalgono al 2018 e che vedono appunto lo stesso Mancini in diversi momenti di tranquillità domestica con Camilla ed anche con gli altri suoi due figli, Filippo ed Andrea. I figli maschi hanno tentato la carriera da calciatori sulle orme del padre, senza grande successo. Andrea Mancini, nato il 13 agosto 1992, è cresciuto nel settore giovanile dell’Inter, per passare a quello del Monza (in prestito), Bologna e Manchester City.

 

 

Le presenze da professionista arrivano con le casacche di Oldham e Fano, per proseguire nella seconda squadra del Valladolid e poi in Ungheria, nei club del Budapest Honvéd e Szombathelyi Haladás. Successivamente è sbarcato negli Stati Uniti, giocando nel Dc United e nel New York Cosmos.

 

 

Filippo invece è nato il 13 ottobre 1990, durante la militanza del padre con la casacca della Sampdoria, ed ha intrapreso la carriera di calciatore professionista: ha inizialmente fatto parte degli Allievi Regionali dell’Inter nel 2005, facendo l’esordio in prima squadra nei sedicesimi di finale di Coppa Italia 2007-08. Passato in prestito al Manchester City, sotto la gestione del padre, ma il prosieguo della sua carriera non è stato proficuo come sperato. I tre figli, così come tutti gli italiani, tiferanno comunque per il padre Roberto e per la Nazionale di Mancini all'Europeo.