Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Martina Maccari, tre figli con Leonardo Bonucci: la malattia sconfitta dal piccolo Matteo

  • a
  • a
  • a

Martina Maccari è un ex modella e social influencer, nota tuttavia al grande pubblico per essere soprattutto la moglie di Leonardo Bonucci, uno dei veterani della Nazionale azzurra impegnata all'Europeo. Classe 1985, Martina a volte finisce al centro della bufera in Italia per alcune esternazioni. Insomma, uno stile aggressivo e qualche volta fuori dalle righe, proprio come quello del marito.

 

 

Anni fa in seguito alle polemiche dopo un match ad alta tensione tra Juventus e Roma e un tweet notturno del difensore a rinfocolare le discussioni: "Sciacquatevi la bocca", la stessa Maccari aveva twittato verso gli haters: "Fate un po' di buon sesso. Scarica”, il consiglio della blogger. Successivamente Martina Maccari ha fatto discutere per altre sue prese di posizione sui social.

 

 

L’8 marzo di qualche anno fa, in occasione della festa della donna, aveva scritto. "Se tanto siete contrari, se tanto non vi piace, se tanto rivendicate altro, se tanto vi sentite rivoluzionari. Perché non fate l’unica cosa rivoluzionaria che potreste fare? Ignoratela questa ridicola festa", aveva affermato qualche tempo fa, scatenando inevitabilmente numerose polemiche. Martina ha sposato Leonardo Bonucci il 21 giugno 2011, con un’intima cerimonia celebrata a Siena. Per l’occasione la sposa ha indossato un elegante abito firmato Antonio Riva, mentre lo sposo Dolce & Gabbana.

 

 

La famiglia si è allargata il 7 luglio dell’anno successivo con l’arrivo di Lorenzo e, due anni più tardi, con l’arrivo del piccolo Matteo. Nel 2019 è invece nata Matilda. La coppia ha in passato attraversato un momento difficile a causa della malattia del piccolo Matteo, che per fortuna dopo un lungo periodo è guarito, per il sollievo dei suoi genitori. Martina ovviamente farà il tifo per il marito Leonardo Bonucci e per la Nazionale nell'impegno di mercoledì 16 giugno all'Europeo contro la Svizzera, seconda partita per gli azzurri di Mancini.