Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Federica Schievenin, tre figlie con Nicolò Barella: "Io sempre giudicata perché lui più giovane"

  • a
  • a
  • a

Lui è uno dei giocatori pilastri della Nazionale di Roberto Mancini, lei è una ex modella più grande di lui di 7 anni. Si tratta di Nicolò Barella e Federica Schievenin, sua moglie. I due sono felicemente sposati e hanno già tre figlie femmine: Rebecca, nata prima delle nozze della coppia, nel 2017, poi Lavinia e Matilde.

 

 

Soprattutto Federica ha dovuto affrontare moltissime critiche sul matrimonio, cosa che le ha reso particolarmente difficile la vita, in particolar modo nei primi anni della loro storia d'amore, quando la Schievenin si è trovata costretta a contrastare un attacco mediatico non indifferente. Moltissimi, specie nell'ambiente sportivo, criticarono la moglie del calciatore per aver “incastrato” un ragazzo molto più giovane di lei.

 

 

Le malelingue in realtà si basavano su un’osservazione assolutamente oggettiva: quando aveva sposato Federica, in una sontuosa cerimonia nuziale celebrata in Sardegna, Nicolò aveva 21 anni ed era già diventato padre un anno prima, quindi a 20. Lei invece aveva già 28 anni, era già stata una modella e aveva coltivato per diversi anni una passione un po’ da maschiaccio, cioè quella ereditata dal padre e dal fratello: il motocross. “Se sono stata giudicata perché ho sposato un uomo più giovane? Sempre - ha ammesso qualche tempo fa Federica -. Ma non me ne fregava nulla del giudizio delle persone. Hanno sempre da dire grande o piccolo che sia, bisogna vivere fregandosene”.

 

 

Intanto la carriera di Nicolò continua a gonfie vele. Dopo il trasferimento dal Cagliari all'Inter nell'estate 2019, Barella ha conquistato lo Scudetto in questa stagione con la maglia nerazzurra e rappresenta uno dei punti di forza dell'Italia di Roberto Mancini. Barella è stato tra i migliori in campo anche nel debutto vincente della Nazionale all'Europeo contro la Turchia, nella quale il centrocampista è entrato nelle azioni di due dei tre gol realizzati dagli azzurri.