Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Euro 2020, le partite in calendario oggi 15 giugno: orario e diretta tv. C'è Francia-Germania

  • a
  • a
  • a

Si chiude oggi, martedì 15 giugno 2021, il primo turno della fase a gironi di Euro 2020 con le due partite del girone F. Dopo Ungheria-Portogallo andrà in scena il big match della prima fase del calendario, la partita che mette di fronte subito, due delle maggiori favorite del torneo: la Francia, campione del mondo in carica, e la Germania che con l'Europeo storicamente ha sempre avuto un grande feeling (3 successi e 9 semifinali raggiunte). All'Allianz Arena il fischio d'inizio è alle ore 21.

 

 

Prima però toccherà alle ore 18 a Ungheria-Portogallo con Cristiano Ronaldo a caccia dell'ennesimo record: con un gol diventerebbe il cannoniere più prolifico nella storia dell'Europeo di calcio (primato ora condiviso con Platini a quota 9 reti). A seguire alle ore 21 Germania-Francia per capire chi tra le due big sta meglio. Entrambe le partite sono visibili in diretta tv su Sky (canali Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport 251 (in streaming su Skygo). Partita tra francesi e tedeschi sarà visibile in chiaro su Rai1 sempre a partire dalle ore 21 (streaming su Raiplay).

 

 

Ieri intanto una delle attese big ha steccato all'esordio. A Siviglia infatti non si vedono reti e dopo una sola giornata nel Gruppo E sono già saltati pronostici e griglie, tabelle e rapporti di forza. La Spagna sbatte contro il muro svedese, che ringrazia un Olsen strepitoso e porta via un punto prezioso. Lo 0-0 in terra andalusa sa tanto di occasione persa per i padroni di casa, che costruiscono poche opportunità rispetto alla mole di gioco creata. La formazione iniziale di Luis Enrique non convince, i cambi in corsa non incidono, e per il ct delle Furie Rosse è già l’ora dei processi, dopo appena 90 minuti. A complicare lo scenario c’è la vittoria a sorpresa del pomeriggio della Slovacchia sulla più quotata Polonia, che proietta Hamsik e compagni in vetta a sorpresa nel girone in cui si presentava come la cenerentola del quartetto. Ecco perché Spagna-Polonia di sabato prossimo assomiglia già tanto a un dentro o fuori.