Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cristiano Ronaldo allontana le bottiglie di Coca Cola in conferenza stampa: "Bisogna bere acqua"

  • a
  • a
  • a

Cristiano Ronaldo contro la Coca Cola. Curioso episodio durante la conferenza stampa che precede la sfida tra Portogallo e Ungheria, in programma domani, martedì 15 giugno, per Euro 2020. Il campione portoghese della Juventus in conferenza stampa oggi ha visto davanti a sé due bottiglie di Coca Cola, uno degli sponsor della massima manifestazione continentale.

 

Il portoghese ha preso entrambe le bottiglie di Coca e le ha messe di lato perché non vuole essere fotografato o filmato davanti a una bibita che non ritiene buona per l'igiene della vita degli sportivi e dei giovani. Ronaldo ha poi preso una bottiglia d'acqua e l'ha mostrato ai giornalisti dicendo: “Ecco cosa bisogna bere”. Poi Ronaldo ha parlato della partita che attende la sua nazionale e ha spiegato: "La squadra è preparata, quello che voglio davvero è iniziare bene. Vincere la prima partita è fondamentale, l’Ungheria è una buona squadra con i tifosi dalla loro, ma la cosa più importante è avere gente allo stadio. Vogliamo divertirci in questa competizione", ha detto Cr7.

 

Il capitano del Portogallo diventerà il primo giocatore a giocare a cinque Europei, dopo aver esordito in casa nel 2004 e aver giocato anche nel 2008, 2012 e 2016. Se giocasse tutte e tre le partite del girone, le altre il 19 giugno contro la Germania e il 23 giugno contro la Francia campione del mondo, supererebbe di una partita l’ex portiere dell’Italia Gianluigi Buffon che ha giocato 58 partite all’evento continentale, qualificazioni comprese. E un gol renderebbe l’attaccante il miglior marcatore di tutti i tempi nella fase finale, dato che è attualmente in parità con nove reti con l’ex grande numero 10 francese Michel Platini.