Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italia-Turchia, le probabili formazioni: orario e diretta tv della prima partita di Euro2020

  • a
  • a
  • a

Dopo tanta attesa è giunta l'ora degli Europei di calcio. Stasera alle ore 21 è in programma la partita inaugurale allo stadio Olimpico di Roma tra Italia e Turchia. Poi da domani la rassegna continentale andrà avanti al ritmo di tre partite al giorno. Grande entusiasmo per il gruppo azzurro che torna a disputare una grande competizione dopo la mancata partecipazione all'ultimo Mondiale. La partita è in diretta tv - oggi venerdì 11 giugno 2021 - su Sky Sport 1 (ma anche Sky Sport 251 e Sky Sport Football) ma anche - in chiaro - su Rai1 (in streaming sulle piattaforme Sky Go e Raiplay).

 

 

Nella conferenza stampa della vigilia, il ct azzurro Roberto Mancini ha sottolineato l'importanza del match contro la Turchia, il primo del Gruppo A, completato da Svizzera e Galles: "Adesso divertiamoci. Penso che sarà un momento bello per tutti. Faremo del nostro meglio. La prima partita è la più difficile perché è quella d'esordio, ma mentalmente dovremo essere liberi e dare il massimo". Nei dieci precedenti l'Italia non ha mai perso con la Turchia, tra l'altro, esattamente 21 anni fa, 11 giugno 2000, Turchia e Italia facevano il loro esordio a Euro 2000, con gli azzurri che portarono a casa i tre punti grazie ai gol di Conte e Inzaghi (su rigore). Mancini in attacco dovrebbe dare fiducia al tridente formato da Berardi, Immobile e Insigne. Non dovrebbe andare a referto Verratti che ancora non è al meglio dal punto di vista fisico.

 

 

Le probabili formazioni. TURCHIA (4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Söyüncü, Meras; Yokuslu; Karaman, Tufan, Yazici, Calhanoglu; B. Yilmaz. (A disposizione: Günok, Bayindir, Kabak, R. Yilmaz, Ayhan, Müldür, Toköz, Antalyali, Kökçü, Ömür, Dervisoglü, Ünal). Ct. Gunes. ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. (A disposizione: Sirigu, Meret, Emerson, Acerbi, Bastoni, Toloi, Pessina, Chiesa, Cristante, Bernardeschi, Belotti, Raspadori). Ct. Mancini. ARBITRO: Makkelie (Ola).