Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Euro 2020, l'Italia debutta con la Turchia: date e orari di tutti i match della Nazionale

  • a
  • a
  • a

Grande attesa per l'Italia di Roberto Mancini che venerdì 11 giugno sfiderà la Turchia per il debutto a Euro 2020 all'Olimpico di Roma. Queste le partite che l'Italia affronterà nel corso del girone di qualificazione. Gli azzurri sono nel gruppo A insieme appunto alla Turchia, alla Svizzera e al Galles. Queste le date e gli orari delle partite che vedranno impegnati gli uomini di Mancini, sempre allo stadio Olimpico, dove ci sarà anche il pubblico a tifare azzurri. Si parte quindi con Italia-Turchia alle 21.

 

 

Poi mercoledì 16 giugno sarà la volta di Italia-Svizzera, sempre alle 21. Infine, ultimo match del girone è Italia-Galles, domenica 20 alle 18. Tutte le partite dell'Italia saranno trasmesse su Rai1La Nazionale sembra avere tutte le carte in regola per arrivare in fondo alla manifestazione: imbattuta nel girone di qualificazione, la squadra di Roberto Mancini è riuscita a vincere le ultime 8 partite giocate senza subire gol e vede ormai vicino il record di Pozzo che riuscì ad arrivare a 30 partite senza mai conoscere la sconfitta. Attualmente è a quota 27. Un obiettivo che questa Nazionale può addirittura superare, tanto che i betting analyst di Sisal Matchpoint quotano la possibilità che l’Italia chiuda Euro 2020 da imbattuta a 3 volte la posta. Un dato che fa sognare i tifosi azzurri e che proietta l’Italia tra le nazionali in grado di arrivare alla finale di Wembley: un sogno azzurro che calciatori e staff tecnico vogliono coltivare per entrare definitivamente nella storia.

 

 

La favoritissima per il torneo è comunque la Francia delle stelle Pogba, Mbappè e Kantè. "Le conseguenze della pandemia globale sono ancora evidenti e toccherà essere forti ancora per un po' - ha affermato il ct Mancini prima dell'inizio della competizione -. Lo sport in questi momenti, è uno strumento essenziale della nostra vita. Può aiutarci a stare meglio, può aiutarci a staccare temporaneamente da alcuni pensieri o momenti complicati. Lo sport può regalarci tante emozioni positive. Mai come ora ne abbiamo estremo bisogno", ha concluso il ct azzurro.