Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sinner perfetto al Roland Garros, stende Ymer e vola agli ottavi: ora attende Nadal

  • a
  • a
  • a

Grande prestazione al terzo turno per Jannik Sinner, che al Roland Garros supera in tre set lo svedese Ymer e vola così agli ottavi di finale. Dopo le prove non così brillanti dei primi due match, per l'altoatesino è arrivata forse la miglior partita del torneo in corso di svolgimento a Parigi. Punteggio conclusivo di 6-1, 7-5, 6-3.

 

 

Perfetto il primo parziale, praticamente senza storia, nel secondo Sinner è stato a un passo dalla sconfitta, visto che Ymer ha servito sul 5-4 per chiudere il set. Qui la reazione dell'azzurro che ha ribaltato il risultato fino al 7-5. D'autorità Jannik si è imposto nel terzo 6-3. A questo punto il giovane talento altoatesino aspetta Rafa Nadal, impegnato contro il britannico Norrie, agli ottavi di finale, per una sorta di rivincita dei quarti dello scorso anno.

 

 

Sempre per quanto riguarda i colori azzurri, da segnalare il successo di Musetti nel derby contro Cecchinato, ritornato in versione 2018, quando qui a Parigi conquistò la semifinale dopo aver battuto Djokovic. Musetti è riuscito a prevalere in cinque set (6-3 il punteggio di quello conclusivo) e agli ottavi troverà proprio il serbo. Intorno alle 18 è previsto l'impegno dell'ultimo italiano in campo nella giornata di sabato 5 giugno, vale a dire Matteo Berrettini. Il numero uno azzurro sfiderà (con i favori del pronostico) il sudcoreano Kwon Soonwoo, che ha eliminato Seppi. In caso di vittoria, Berrettini attenderà probabilmente Roger Federer, che nel match serale se la vedrà contro il tedesco Koepfer. Insomma, per gli italiani è comunque un grande torneo quello che si sta tenendo a Parigi e la speranza è che almeno uno dei tre (fra Berrettini, Sinner e Musetti), riesca a compiere l'impresa e guadagnarsi l'accesso ai quarti. In questo senso, forse il tennista più accreditato a firmare il colpaccio è proprio Berrettini. ma prima c'è da battere Kwon.