Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sinner di forza al Roland Garros, suo il derby contro Mager: altro show di Musetti

  • a
  • a
  • a

Jannik Sinner avanza al terzo turno del Roland Garros, il torneo del Grande Slam in corso sulla terra rossa di Parigi. L'altoatesino ha battuto in quattro set nel derby azzurro Gianluca Mager, con il punteggio di 6-1, 7-5, 3-6, 6-3. Una partita giocata con autorevolezza da Jannik, apparso più in palla rispetto al primo turno, dove aveva faticato per ben cinque partite per avere la meglio del francese Herbert.

 

 

Al terzo turno Sinner affronterà lo svedese Ymer, che ha superato pure lui in quattro parziali il francese Monfils. Benissimo anche Musetti, che ha strapazzato in tre set il giapponese Nishioka, avversario ostico travolto senza particolari affanni dal talento di Carrara. Insomma, dopo la prova super contro il belga Goffin, che si presentava ai nastri di partenza tra i potenziali outsider, è arrivata un'altra conferma per Lorenzo, capace di infliggere una lezione al tennista nipponico. Musetti al prossimo turno sfiderà il vincente tra l'australiano De Minaur e il nostro Cecchinato.

 

 

Sempre per quanto riguarda gli italiani, eliminato Andres Seppi, che ha ceduto in tre set al sudcoreano Kwon Soonwoo. Quest'ultimo sarà il prossimo avversario di Matteo Berrettini ai sedicesimi di finale. Il tennista romano infatti ha superato l'argentino Coria quasi in scioltezza, con il risultato di 6-3 6-3 6-2. Per il numero uno del tennis azzurro la possibilità concreta di accedere agli ottavi, visto che Kwon Soonwoo non appare un rivale insormontabile, pur con il massimo rispetto per il 37enne Seppi. In campo femminile nulla da fare per Camila Giorgi, piena di rimpianti per la sconfitta contro la russa Gracheva. La marchigiana era infatti in vantaggio 5-2 nel primo set poi perso 7-5. Dopo il secondo parziale vinto 6-1 non è riuscita a replicare nel terzo set, perduto con il risultato finale di 6-2. Ko anche l'altra azzurra, Jasmine Paolini, battuta 6-2 6-3 dalla greca Sakkari.