Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fognini da urlo al Roland Garros, demolisce Fucsovics e avanza al terzo turno

  • a
  • a
  • a

Grande prestazione di Fabio Fognini al Roland Garros. Il tennista ligure infatti ha dominato l'ungherese Fucsovics in tre set: 7-6, 6-1, 6-2 il punteggio finale, con Fognini che avanza così al terzo turno del torneo dello Slam sulla terra rossa parigina.

 

 

L'atleta di Arma di Taggia ha mostrato il suo lato migliore, con la varietà di colpi che lo caratterizza, senza pause particolari. E così l'ungherese, non certo uno sprovveduto, si è dovuto arrendere in tre set. Ora Fognini affronterà ai sedicesimi di finale, al terzo turno, l'argentino Delbonis, che ha sconfitto in cinque set lo spagnolo Andujar. Un avversario da prendere con le molle, ma comunque alla portata del miglior Fognini. Un Fognini che in quest'ultimo periodo appare in ottime condizioni. Giovedì 3 giugno si preannuncia una giornata importante per i colori azzurri al Roland Garros, con ben sei tennisti impegnati al secondo turno.

 

 

In campo maschile Matteo Berrettini (pur sempre il numero uno italiano, 9 Atp) se la vedrà con l'argentino Coria. Il redivivo Cecchinato affronterà l'australiano De Minaur, match difficile per il siciliano che però su questa superficie può dire la sua. Il 37enne Seppi dopo la bella vittoria al primo turno contro Auger Aliassime sfiderà invece il sudcoreano Kwon Soonwoo. Il più atteso, Jannik Sinner, è impegnato nel derby italiano contro Mager. L'altoatesino non dovrà sottovalutare il connazionale dopo aver superato al primo turno il francese Herbert solo in cinque set. Infine l'altro giovane di belle speranze, Lorenzo Musetti, reduce dalla splendida vittoria contro la testa di serie Goffin. Musetti affronterà il giapponese Nishioka. In campo femminile invece Camila Giorgi (sempre più attiva anche su Instagram) se la vedrà contro la russa Gracheva. Jasmine Paolini sfiderà la greca Sakkari. Insomma, giornata fondamentale per gli azzurri al Roland Garros, nella speranza che la maggior parte di loro avanzi ancora per almeno un altro turno.