Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mugello, Moto3: Dupasquier investito da Sasaki e Alcoba. Lo svizzero in ospedale, c'è grande apprensione

  • a
  • a
  • a

Grave  incidente nelle qualifiche del motomondiale di Moto3 al Mugello dove domani, 30 maggio 2021, si corre il Gp d’Italia. Un incidente multiplo ha coinvolto Jason Dupasquier, Ayumu Sasaki e Jeremy Alcoba. Lo svizzero Dupasquier, caduto, sarebbe stato colpito sul casco e sulle gambe dagli altri due piloti che arrivavano alle sue spalle, ed è rimasto a terra sull’asfalto. Poi dopo i primi soccorsi in pista è stato trasportato in elicottero presso l’ospedale Careggi di Firenze. C'è molta apprensione per le sue condizioni.

 

 

Immediatamente i giudici hanno sventolato la bandiera rossa e le qualifiche sono state sospese. Dopo il grave incidente occorso al diciannovenne svizzero, a ricostruire l’accaduto è stato Jeremy Alcoba, uno dei piloti coinvolti nell’incidente. Lo spagnolo in diretta tv ha spiegato la dinamica dell’impatto: Dupasquier sarebbe caduto in uscita dall’Arrabbiata 2, rimanendo al centro della pista, ed è poi stato colpito alle gambe dalla moto di Sasaki.

 

 

Lo svizzero in ospedale è stato sottoposto a Tac e risonanza magnetica per verificare quale sia la zona più critica sulla quale intervenire con maggiore urgenza. È possibile che il pilota venga successivamente portato in sala operatoria per un intervento chirurgico. Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani via social aveva fornito i primi aggiornamenti: “Dupasquier sta andando in sala operatoria per intervento neurochirugico, la squadra dei medici ha la situazione sotto controllo. Forza ragazzo, hai 19 anni!”.