Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italia-San Marino 7-0, i gol. A segno Bernardeschi, Belotti e doppiette di Pessina e Politano

  • a
  • a
  • a

L'Italia strapazza San Marino alla Sardegna Arena nell'amichevole che si è giocata nella serata di venerdì 28 maggio. La partita è terminata 7-0 per gli azzurri. Buone indicazioni per il commissario tecnico Roberto Mancini.

 

Primo brivido dopo 5 minuti. L'Italia con un tentativo a giro di Pessina, murato da Rossi di testa. Fino al 20' l'Italia fatica a trovare sbocchi in attacco. San Marino difende tutto chiuso al limite della propria area. Gli azzurri fanno girare il pallone ma non con la necessaria velocità per sorprendere gli avversari. Tomasini fa tremare gli azzurri. Mancini cambia qualcosa tatticamente: Kean gioca a destra, esterno d'attacco; Bernardeschi fa il falso nove al centro dell'attacco. Al 31' Bernardeschi sblocca il risultato:  gran sinistro dal limite, forte ma non angolatissimo che entra. Tre minuti dopo il raddoppio: Ferrari segna con un tocco al volo sugli sviluppi di un corner respinto male da Benedettini in uscita. Al 40' Biraghi vicino al gol. Sinistro potente incrociando, ma respinto dalla difesa di San Marino. Si va all'intervallo sul 2-0.

 

Leonardo Bonucci, premiato per le 100 presenze in Azzurro, parla all'intervallo: "Ci prepariamo per un grande Europeo, ci sono squadre un gradino sopra a noi ma abbiamo voglia di stupire. Veniamo da un anno e mezzo senza sosta ma siamo pronti". Si parte per la ripresa. C'è Politano al posto di un Kean. Al 49' Politano fa tris. Appena entrato, approfitta di uno svarione della difesa di San Marino, che aveva chiuso bene un passaggio filtrante ma prevedibile di Bernardeschi proprio per Politano. Poi però Grandoni scivola e gli regala l'occasione impossibile da sbagliare. Al 67' il poker di Belotti. Anche lui appena entrato segna incrociando con il sinistro chiudendo una bella combinazione di prima con Bernardeschi, che alla fine gli serve l'assist. Al 75' segna anche Pessina: Bernardeschi su punizione tocca per Castrovilli, tiro dalla distanza sul palo e sulla ribattuta Pessina è lesto a mettere dentro. Al 77' doppietta di Politano per il 6-0: Questa volta con il destro, bella girata al volo. All'86' bis di Pessina: tiro ravvicinato dal versante sinistro sotto le gambe del portiere, innescato da una magia sulla sinistra di Bernardeschi.