Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Inter, Simone Inzaghi verso la firma. Il tecnico rompe con la Lazio, le cifre del contratto

  • a
  • a
  • a

Simone Inzaghi è sempre più vicino alla panchina dell’Inter. È terminato con una fumata nera l’incontro telefonico tra il tecnico piacentino e il presidente della Lazio Claudio Lotito.

 

 

Il rilancio del club nerazzurro, con un’offerta da circa 5 milioni per due anni, ha infatti convinto l’allenatore a cambiare idea dopo che ieri sera sembrava tutto fatto per la sua permanenza in biancoceleste. 

Simone Inzaghi si appresta dunque a diventare il nuovo allenatore dell'Inter. Ieri sera come accennato c'era stato l'accordo totale su cifre, premi e durata del contratto con la Lazio (2,5 bonus compresi fino al 2024), un accordo che doveva essere solo firmato. Ma oggi è arrivato il clamoroso ribaltone: Simone Inzaghi sta così per diventare il nuovo allenatore dell'Inter al posto di Antonio Conte.

 

 

 

Una volta perso Allegri, che si è promesso proprio oggi alla Juventus, i nerazzurri infatti non hanno mai mollato la presa e oggi hanno effettuato il sorpasso sui biancocelesti offrendo al tecnico un contratto di due anni a 4 milioni netti a stagione. L'allenatore, dopo un lungo colloquio con Lotito, ha rotto le trattative per accettare l'offerta nerazzurra.

Il nuovo allenatore? Entro stasera forse ce la facciamo", ha detto  Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, nel corso del forum online del ’Foglio' dal titolo ’Lo sport che verrà'.