Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Città di Castello, Caldei e Ponti continuano: con Moneti?

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Qualcosa si muove. Anche grazie all'impegno dell'amministrazione tifernate per sbloccare la situazione di impasse del Città di Castello dopo la retrocessione in Eccellenza. “Abbiamo avuto un incontro come amministrazione - spiega l'assessore allo sport Massetti - con la maggioranza del club, rappresentata da Caldei e Ponti (detengono oltre il 60 per cento). Entrambi hanno manifestato l'intenzione di andare avanti con chi vuole dare una mano al club, a patto che si tratti di persone serie, in modo da evitare quanto accaduto in passato. Ci sono una serie di situazioni al vaglio della proprietà che dovranno essere analizzate con attenzione. Entro la fine della prossima settimana potrebbero esserci novità”. Intanto, negli ambienti sportivi circola il nome dell'ex presidente del Perugia, Gianni Moneti. Un'ipotesi, al momento, ancora tutta da confermare anche se radio mercato ha fatto trapelare le prime indiscrezioni. Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di sabato 17 giugno (CLICCA QUI)