Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma-Lazio 2-0, gol e highlights. Mkhitaryan e Pedro regalano il derby ai giallorossi

  • a
  • a
  • a

La Roma conquista il derby e fa l'ultimo regalo a mister Fonseca che a fine stagione lascerà la panchina giallorossa per lasciare spazio a Josè Mourihno. Sabato 15 maggio allo Stadio Olimpico è terminata 2-0 a favore della Roma grazie alle reti di Mkhitaryan e Pedro. La Lazio abbandona ogni speranza di agganciare la Champions.

 

Inizio a ritmi bassi con le due squadre che si studiano. Per un quarto d'ora non succede nulla. Al 19' primo affondo della Lazio: buona discesa di Lazzari sulla destra, provvidenziale la chiusura di Karsdorp su Luis Alberto che aveva calciato verso la porta di Fuzato. I biancocelesti alzano il ritmo: al 26'leggerezza di Ibanez che perde un pallone sanguinoso in area sulla pressione di Milinkovic-Savic: il serbo mette in mezzo per il compagno, destro a botta sicura salvato da Fuzato. Al 30' prima occasione per i giallorossi: colpo di testa di Dzeko su cross di Bruno Peres. Palla a lato. Al 42 il vantaggio della Roma: azione personale di Dzeko in area che mette dentro per Mkhitaryan. Tocco facile a porta spalancata.

 


Nella ripresa non c'è la reazione della Lazio e al 57' la Roma sfiora il raddoppio: El Shaarawy scappa sulla sinistra e mette in mezzo, controllo col petto di Cristante e tiro al volo di poco alto. Al 63' è ancora Dzeko ad essere pericoloso. Al 75' Fuzato salva su un clamoroso colpo di tacco al volo di Immobile. Ma l'attaccante era comunque patito in fuorigioco. Sul capovolgimento di fronte ancora Dzeko che crea il panico in area e mette in mezzo. Salvataggio in extremis di Lazzari. Al 78' Pedro trova il gol del raddoppio: palla recuperata alla trequarti e grande conclusione da fuori area che non lascia scampo a Reina. Nel finale viene espulso per doppia ammonizione Acerbi.