Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Juventus-Inter 3-2, gol e highlights. Segnato Cristiano Ronaldo, Lukaku, autogol di Chiellini e doppietta di Cuadrado| Video

  • a
  • a
  • a

Juventus-Inter finisce 3-2 e regala al pubblico una partita ricca di emozioni. L'Inter trova la terza sconfitta stagionale e la Juventus può ancora sperare nella qualificazione in Champions League. Di seguito i video di gol e highlights. Il primo tempo si è giocato a ritmi non troppo sostenuti, anche se con maggior concentrazione da parte della Juventus. La gara si è sbloccata al 22' minuto, quando l'arbitro Calvarese ha dato un rigore ai padroni di casa per un contatto in area tra Darmian e Chiellini. L'arbitro, richiamato al Var, ha sanzionato l'ostruzione del difensore nerazzurro. Cristiano Ronaldo, dal dischetto, si è fatto parare centralmente il rigore da Handanovic, ma poi sulla ribattuta è riuscito a insaccare.

 

Il vantaggio ha galvanizzato la Juventus ma è durato pochi minuti, perché al 35' l'arbitro ha decretato un altro penalty per il pestone di De Ligt su Lautaro Martinez. Dal dischetto Lukaku spiazza Szczesny e fa 1-1.

 

Il gol del pari ha ridato spirito all'Inter che, tuttavia, non è riuscita ad anestetizzare gli ultimi scampoli del primo tempo, allungato da tre minuti di recupero: al 48' Cuadrado trova la rete con un tiro deviato da Eriksen.

 

La ripresa inizia con Perisic al posto di Darmian e con l'espulsione per doppia ammonizione (la seconda piuttosto dubbia) di Bentancur al 55'. Pirlo manda in campo McKennie per Kulusevski e, poco dopo, Morata per Ronaldo e Demiral per Chiesa per blindare il risultato, che consentirebbe alla Juventus di sperare ancora nella qualificazione in Champions League. L'ultimo quarto d'ora di gioco si è trasformato in un assedio da parte dell'Inter, con la Juventus chiusa nella propria trequarti. Grande occasione all'83' per Vecino, appena entrato, che trova però la grande risposta del portiere della Juventus sul colpo di testa schiacciato a terra. Il minuto successivo, gol prima annullato all'Inter per una presunta trattenuta di Lukaku su Chiellini. Poi l'arbitro, dopo il consulto col Var, ha convalidato la rete.

 

L'autogol di Chiellini non ha demoralizzato la Juventus, che con l'azione successiva si è portato in area con Cuadrado, falciato da Perisic. Terzo calcio di rigore della partita, trasformato da Cuadrado per la sua doppietta. Nel finale, secondo giallo anche per Brozovic che viene espulso.