Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Berrettini, l'azzurro eliminato agli Internazionali di Roma di tennis. Vince Tsitsipas

  • a
  • a
  • a

Matteo Berrettini eliminato. Il tennista italiano esce di scena agli ottavi di finale degli Internazionali d’Italia, quarto Masters 1000 stagionale in svolgimento sui campi del Foro Italico di Roma. L’azzurro, finalista nel Masters 1000 di Madrid, ha perso in due set contro il greco Stefanos Tsitsipas, numero 5 del ranking mondiale, con il punteggio di 7-6 (3), 6-2 in un’ora e 37’ di gioco. Tra gli azzurri resta in gara solo Lorenzo Sonego, numero 33 del mondo, che sfiderà alle 19 l’austriaco Dominic Thiem, numero 4 Atp e quarta testa di serie.

 

 

E' stata la vittoria di Novak Djokovic ad aprire una giornata storica. Il tennista serbo, testa di serie numero 1, accede ai quarti di finale degli Internazionali d’Italia liquidando lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina con un eloquente 6-2, 6-1. Ma al di là della netta vittoria di Djokovic, c’è da segnalare il ritorno del pubblico in Italia in un evento sportivo, ovviamente con le massime disposizioni di sicurezza anti-Covid. L’impianto è stato suddiviso in tre zone che non comunicano fra di loro, posti rigorosamente numerati, accessi e uscite separate. Tutti gli spettatori devono essere muniti di una mascherina FFP2. I posti, nel rispetto del distanziamento, sono più di 5000 (2.415 sul campo Centrale, 1.493 sulla Grand Stand Arena, 774 nello Stadio Pietrangeli e 590 sui Campi Secondari) per ogni sessione. Tornando a Djokovic, il serbo affronterà nel prossimo turno il greco Stefanos Tsitsipas (5).

 

 

Oggi possono entrare complessivamente 5.272 tifosi, che potranno assistere alle 16 gare in calendario. Due le sfide serali, che a causa del coprifuoco, inizieranno alle 18 al Centrale e alle 19 alla Grand Stand Arena, dove è atteso Lorenzo Sonego, che se la vedrà contro l’austriaco Dominic Thiem, numero 4 del ranking. Una giornata davvero storica per lo sport italiano nell'epoca del Coronavirus.