Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Berrettini, debutto vincente a Roma: Basilashvili battuto in rimonta. Sonego ok

  • a
  • a
  • a

Debutto vincente per Matteo Berrettini agli Internazionali di Roma. Al Foro Italico il tennista di casa ha battuto in rimonta il georgiano Basilashvili al termine di una vera e propria lotta. Alla fine l'azzurro ha vinto in tre set, con il punteggio di 4-6 6-2 6-4. Dopo la finale persa a Madrid contro Zverev, Berrettini era atteso da una prova del nove. Esame superato, anche se con un po' di fatica, ma l'obiettivo è stato raggiunto. Primo turno superato. Nella giornata di martedì 11 maggio bella prestazione anche per Lorenzo Sonego: il gladiatore di Torino infatti ha battuto il francese Monfils, come suo solito in tre set. Risultato finale di 6-4 5-7 6-4.

 

 

Nulla da fare invece per Lorenzo Musetti, il giovanissimo tennista di Carrara infatti è stato sconfitto un po' a sorpresa dallo statunitense Opelka con un duplice 6-4. Per Berrettini al prossimo turno ci sarà da affrontare l'australiano Millman, mentre per Sonego derby italiano contro Mager. Sempre mercoledì 12 maggio c'è attesa per l'appuntamento di Jannik Sinner, che dovrà vedersela con lo spagnolo Rafa Nadal. Un match sulla carta proibitivo, ma nel quale l'altoatesino conta di saper sorprendere. "E' speciale giocare contro Nadal - ha commentato dopo il match vinto contro Humbert lunedì 10 maggio -. Sicuramente delle cose sono cambiate quando ci siamo sfidati lo scorso anno al Roland Garros (vittoria di Nadal in tre set ndr). Io sono cresciuto, ci siamo allenati insieme in Australia due settimane, vedremo come va".

 

 

Intanto sta proseguendo la sua storia d'amore con la bellissima influencer Maria Braccini: "E' bello tornare a casa la sera, magari dopo una giornata complicata o faticosa per gli allenamenti, e trovare qualcuno che si prende cura di te - ha commentato recentemente -. Maria è molto tenera e affettuosa, ma anche molto indipendente e questa è la qualità che mi colpisce di più". Ora, testa a Nadal. Ma per il tennis azzurro anche questo torneo di Roma potrebbe rivelarsi una grande vetrina.