Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Manchester United-Roma 6-2, gol e highlights. I giallorossi reggono solo un tempo

  • a
  • a
  • a

La Roma si illude per 45 minuti poi crolla all'Old Trafford. Nella serata di giovedì 29 aprile il Manchester United gioca a tennis con i giallorossi nella semifinale di andata di Europa League vincendo per 6-2. La squadra di Fonseca ha dovuto fare i conti con la sfortuna perdendo nel primo tempo per infortunio prima Veretout, poi il portiere Pau Lopez e infine Spinazzola esaurendo dunque tutti gli slot per i cambi. Nonostante tutto i giallorossi avevano terminato i primi 45 minuti in vantaggio per 2-1. Nella ripresa il crollo con il Manchester che mette a segno 5 reti ipotecando di fatto la finale. 

 

Pronti, via e la Roma perde subito Veretout. entra Villar ma la partita si mette ancora più male al 9' quando i Red Devils vanno in vantaggio con Bruno Fernandes pescato in area da Cavani. I giallorossi provano a rialzare la testa e dopo 5 minuti pareggiano. Karsdorp scende sulla destra prova a mettere al centro in scivolata ma il pallone viene toccato con la mano da Pogba. Rigore, poi realizzato da Lorenzo Pellegrini. Al 25' tentativo improvviso di Pogba, Pau Lopez si distende e para. Il portiere della Roma resta a terra per un problema alla spalla. Il portiere esce per Mirante. Al 34' Pellegrini pesca Dzeko che insacca: 2-1 clamoroso, ma al 38' la Roma perde anche Spinazzola, entra Bruno Peres. Slot per i cambi terminati.

 

Nella ripresa lo United pareggia subito con Cavani pescato in area da Bruno Fernandes. Al 60' Roma pericolosa, ancora Karsdorp che serve Pellegrini il quale preferisce toccare per Dzeko anziché calciare ma il bosniaco è defilato, scarica per Smalling la cui conclusione termina abbondantemente fuori. Ma è l'ultima fiammata giallorossa. I giocatori hanno finito la benzina e lo United infierisce. Al 64' colpisce ancora Cavani: Wan Bissaka calcia in diagonale con il destro la respinta di Mirante è corta e proprio sui piedi dell'attaccante che deve solo depositare in rete. Al 69' rigore per i padroni di casa per un contatto in area tra Cavani e Smalling. Il check al Var conferma il fallo. Rigore realizzato da Bruno Fernardes. Al 75', pallone tagliato in area, Smalling va a vuoto, colpisce Pogba che batte ancora Mirante. Il colpo di grazie all'86' con un contropiede: Greenwood attacca la profondità palla al piede e batte Mirante in diagonale. Alla Roma per ribaltare tutto servirà un miracolo al ritorno. Improbabile.