Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Torino-Napoli 0-2, gol e highlights. A segno Bakayoko e Osimhen: Juve agganciata al quarto posto

  • a
  • a
  • a

Micidiale Napoli che risolve la partita con il Torino nel primo quarto d'ora. La vittoria per 2-0 permette ai partenopei di agganciare la Juventus al quarto posto, ultimo utile per la qualificazione alla prossima Champions League. Un Napoli in ascesa quello dell'ultimo periodo capace di ottenere 10 punti dei 12 a disposizione nelle ultime quattro partite. Una grande soddisfazione per Gattuso destinato comunque a fine stagione a lasciare la squadra partenopea. Farlo però nell'Europa che conta sarebbe un gran bell'addio e significherebbe concludere positivamente la sua esperienza a Napoli.

 

 

La squadra di Gattuso parte davvero forte e dopo 13' ha già segnato due gol. Il vantaggio all'11' porta la firma di Bakayoko: il centrocampista riceve palla da Di Lorenzo, resiste al ritorno di Mandragora e poi scaglia un destro su cui Sirigu nulla può. Il raddoppio dopo due minuti: Osimhen è il più rapido di tutti nel fiondarsi sul rilancio di Hyseni, cavalca sulla metà campo dei granata e poi buca Sirigu forse anche complice anche un rimpallo di Bremer. Un devastante uno-due che manda ko il Toro. Nel finale della prima frazione l'undici di Nicola dà segnali di reazione ma senza mai impensierire Meret.

 

 

 A inizio ripresa il Toro riesce a essere pericoloso, prima con Ansaldi e poi con Mandragora ma Meret non si fa sorprendere. Così è nuovamente Osimhen a imperversare nella metà campo dei granata con Sirigu che però si oppone bene. Il Napoli manovra bene e colpisce anche un palo con Insigne (60'). Il Toro poi chiude in dieci: espulso Mandragora. La classifica: Inter 79 punti; Atalanta 68; Milan, Napoli e Juventus 66; Lazio 58; Roma 55; Sassuolo 52; Sampdoria 42; Hellas Verona 41; Udinese 39; Bologna 38; Genoa 36; Fiorentina 34; Spezia 33; Torino, Cagliari e Benevento 31; Parma 20; Crotone 18. Il Milan giocherà tra pochi minuti contro la Lazio.