Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiorentina-Juventus 1-1, gol e highlights. Decidono le reti di Vlahovic e Morata | Video

  • a
  • a
  • a

Fiorentina-Juventus finisce 1-1 grazie alle reti di Vlahovic e Morata e consente alla Fiorentina di allontanarsi un altro po' dalla zona salvezza, mentre rappresenta un'occasione sprecata per i bianconeri, che stasera possono essere superati dall'Atalanta in classifica. Di seguito i video dei gol e degli highlights dell'incontro. 

 

Partita sottotono da parte dei bianconeri nella prima frazione, che registra ad onor del vero poche emozioni, ma vede gli uomini di Pirlo poco incisivi nella costruzione del gioco offensivo, tanto da non creare neppure un'occasione da gol che il duo di attacco, formato da Dybala e Cristiano Ronaldo, potesse concretizzare. Risultato sbloccato al 29', quando l'arbitro concede un calcio di rigore dopo un fallo di mano di Adrien Rabiot giudicato volontario. Dal dischetto si presente Vlahovic, che segna con lo scavetto, beffando Szczesny.

 

Da registrare, otto minuti prima, anche una traversa colpita da Pulgar. Come spesso accaduto in stagione la Juventus è andata in svantaggio, trovandosi costretta a risalire la china due volte per conquistare i tre punti. Nella ripresa fuori Dybala e Bonucci per Morata e Kulusevski e dopo solo un minuto il risultato torna sulla parità: assist di Cuadrado, Morata rientra dalla linea di fondo sul sinistro, lascia partire un tiro a giro che beffa Dragowski.

 

La ritrovata parità galvanizza i bianconeri, che tornano a creare gioco, palesando tuttavia i consueti problemi di finalizzazione delle occasioni create. Fuori Ramsey per McKennie al 69', con la Fiorentina che risponde con Birgahi e Kouamè per Igor, già ammonito e Ribery. Nel finale i bianconeri provano il forcing ma la manovra è sterile e, complessivamente, centrano lo specchio della porta solo due volte nei novanta minuti. Al fischio finale sono i viola ad esultare, mentre per la Juventus si tratta di un'altra occasione persa, con un Cristiano Ronaldo ancora una volta poco incisivo e svogliato.