Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sinner spettacolo a Barcellona, spazzato via Rublev: è in semifinale

  • a
  • a
  • a

Altra grande prestazione di Jannik Sinner al torneo di Barcellona, Atp 500 dotato di un montepremi di 1.565.480 euro in corso sulla terra rossa del Real Club de Tenis Barcelona-1899, il più antico circolo della capitale della Catalogna. Il giovane talento azzurro infatti ha superato il russo Andrej Rublev in due set, mostrando un'autorevolezza da veterano. Jannik ha battuto appunto il russo con il punteggio di 6-2 7-6. Rublev ha provato a tenere botta nel secondo parziale, ma Sinner si è mostrato ancora una volta granitico nei punti chiave.

 

 

In semifinale troverà il vincente tra Tsitsipas e Augier Aliassime. L'altoatesino agli ottavi aveva avuto la meglio per 7-6 (11-9), 6-2 su Roberto Bautista Agut. Il diciannovenne di Sesto Pusteria, numero 19 del mondo e undicesima testa di serie, si è quindi confermata la bestia nera dello spagnolo, imponendosi in quasi due ore di gioco. Per Sinner si tratta del terzo successo su tre contro Bautista, numero 11 del ranking e quinta testa di serie, già battuto al secondo turno di Dubai a marzo e poi in semifinale nel Masters 1000 di Miami, sempre sul cemento, tre settimane fa. 

 

 

La sexy fidanzata del campione italiano - l'altoatesino ha poco più di 19 anni - è Maria Bracciniun'influencer di 21 anni, sempre molto carina con il suo campioncino anche nelle sconfitte come quando lo omaggiò dopo un ko postando il video nel quale appare Sinner che si rivolgeva ai presenti (e al pubblico televisivo) dopo il premio del secondo posto nel torneo di Miami. Maria Braccini e Sinner stanno insieme dal mese di settembre scorso. Il tennista ha anche esaltato la semplicità della ragazza: "E' tranquilla e non mi mette nessuna pressione". E in effetti i risultati continuano a vedersi. Dopo la piccola delusione di Montecarlo (ko con Djokovic al secondo turno), ora un'altra semifinale in un torneo importante come quello di Barcellona.